RICHIESTA DI RESIDENZA: DICHIARAZIONE POSSESSO IMMOBILE

Data:
18 Settembre 2014
Immagine non trovata
L'UFFICIO ANAGRAFE RICORDA CHE, AI SENSI DELL'ART. 5 DEL D.L. 28 MARZO 2014 N. 47, ALL'ATTO DELLA RICHIESTA DI RESIDENZA O VARIAZIONE DI VIA DEVE ESSERE DIMOSTRATO IL TITOLO DI POSSESSO DELL'IMMOBILE.
GLI UTENTI, AL MOMENTO DELLA RICHIESTA ALLO SPORTELLO, DEVONO QUINDI PRESENTARSI MUNITI DEL CONTRATTO DI LOCAZIONE O COMODATO D'USO REGOLARMENTE REGISTRATO PRESSO L'AGENZIA DELLE ENTRATE.
IN ALTERNATIVA GLI UTENTI POTRANNO PRODURRE UN'AUTOCERTIFICAZIONE SOGGETTA A VERIFICA DA PARTE DELL'UFFICIO (IN CASO DI DICHIARAZIONE MENDACE, SI RICHIAMANO GLI ARTT. 75 E 76 DEL D.P.R. N. 445/2000).
IN MANCANZA DI TALE DOCUMENTAZIONE, NON SARA' POSSIBILE CHIEDERE LA RESIDENZA.
LA MODULISTICA E' REPERIBILE NELLA SEZIONE MODULISTICA ONLINE - ANAGRAFE

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 27 Gennaio 2021